La Lazio di mister Bollini ha chiuso il torneo “Karol Wojtyla” come aveva iniziato, ovvero con una vittoria. Nella finale, giocata a San Felipe Circeo in diretta su RaiSport, i biancocelesti hanno avuto ragione dei croati dell’Hajduk Spalato in una finale segnata da una ottima prestazione dell’attaccante di origine senegalesi Keita, classe ’95. Il talento, ex giovanili del Barca, ha realizzato una doppietta al 15 e al 46 minuto. Fondamentali sono state le parate di Strakosha, uno dei migliori in campo che ha negato fino alla fine il goal della bandiera ai croati. Per la Lazio primavera si tratta del quinto trofeo wojtyla messo in bacheca.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.