CALCIOMERCATO

Social, Cucchi su Inzaghi: “Sono amareggiato, ma gli auguro il meglio”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

SOCIAL CUCCHI LAZIO INZAGHI – Già dalla serata di ieri, diversi addetti ai lavori di fede laziale hanno iniziato a commentare la clamorosa vicenda che ha portato all’addio di Simone Inzaghi. Riccardo Cucchi, ex giornalista Rai, è tra quelli più amareggiati per la scelta operata dall’allenatore piacentino. Appena poco più di 24 ore fa, dal suo profilo Twitter, Cucchi scriveva: “Accordo raggiunto. Inzaghi resta alla Lazio. Contratto triennale. La scelta migliore, per lui e per la Lazio”. Sulla scia delle informazioni che tutti davano ormai per ufficiali – la firma non c’era stata ma le garanzie sull’accordo sì – l’ex radiocronista aveva esultato per la permanenza di Inzaghi. Di tutt’altro tenore le parole di ieri sera, e di stamattina, affidate sempre ai social.

Cucchi e l’amarezza per l’addio di Inzaghi

“Auguro a Simone Inzaghi i successi che merita. 21 anni alla Lazio sono tanti. Non si dimenticano. Non li dimenticheranno i tifosi e nemmeno Inzaghi. Da laziale sono rammaricato. È il prezzo che si paga al professionismo. Ma per un tifoso continueranno a contare solo i colori. Difficile, da tifoso laziale, mandar giù l’addio di Inzaghi. Ai tifosi interisti che irridevano l’ipotesi di Simone sulla panchina neroazzurra, auguro di ricredersi. Per quanto riguarda noi laziali, guardiamo avanti”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI