Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO OBIETTIVI LAZIO FERRARI – Con l’obiettivo Romagnoli ormai sfumato, la Lazio sembra intenzionata a puntare tutto su Acerbi ma il difensore del Sassuolo non è l’unico giocatore nei radar della dirigenza biancoceleste. Tra i profili che piacciono al ds Tare c’è anche Gian Marco Ferrari, centrale di proprietà sempre dei neroverdi ma quest’anno girato in prestito alla Sampdoria. I blucerchiati non sono intenzionati a pagare i 13 milioni di riscatto e vorrebbero uno sconto: la trattativa è in stallo e la Lazio potrebbe inserirsi prepotentemente. Per commentare queste voci di mercato, Giovanni Bia, agente del giocatore, è intervenuto a ‘Sampnews24.com’: queste le sue dichiarazioni.

SITUAZIONE FERRARI – “La Samp vuole uno sconto? E’ ovvio che stiano bluffando, è il gioco delle parti. Ci perderebbe solo la Sampdoria, e non penso sia così stupida da perdere un giocatore di livello come Ferrari. La prossima stagione deve giocare in Serie A, non può pensare di partire con una coppia centrale composta da Andersen e, se arriverà, Colley, dato che Silvestre ormai è in partenza. Giampaolo richiede tre mesi solo per imparare i movimenti mentre Gian Marco è già dentro gli schemi. La Sampdoria ha già pagato 1,5 milioni per il prestito e 850mila euro d’ingaggio al ragazzo (1,7 milioni lordi, ndr) quindi non credo se lo lascerà scappare perché ci perderebbe”.

VOCI DI MERCATO – “Il Torino e la Lazio gli stanno girando intorno: se arrivano loro con 11-12 milioni di euro, o una squadra inglese con 20? La Sampdoria punterà fino all’ultimo ad abbassare il prezzo, non vuole pagarlo 13 milioni, ma il Sassuolo non cederà facilmente e non è escluso che possa anche tenerlo con sé, se la Samp non troverà l’accordo per riscattarlo. A loro va bene così: hanno guadagnato dei soldi dal prestito, si sono levati per un anno il suo ingaggio e adesso avrebbero indietro un giocatore pronto. La Sampdoria dovrà muoversi se lo vuole: a metà mese penso ci saranno novità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.