CALCIOMERCATO

CRONACA Bologna-Lazio 0-2: i biancocelesti consolidano il quarto posto e allungano sul Milan (FOTO/VIDEO)

- Advertisement -
Tempo di lettura: 4 minuti

BOLOGNA LAZIO FORMAZIONI – Nel giorno di Santo Stefano la Serie A scende in campo per la penultima giornata del girone di andata. La Lazio, impegnata a Bologna, non sbaglia: il derby tra Simone e Pippo Inzaghi, fratelli del gol in passato ed ora allenatori in rampa di lancio, termina a favore del primo: i capitolini si impongono 2-1, consolidano il quarto posto e allungano sul Milan.

Dallo Stadio Dall’Ara
Michela Santoboni

Serie A TIM, 18° giornata
Stadio “Dall’Ara”, Bologna
Mercoledì 26 dicembre 2018, ore 15:00

ARBITROPairetto ASS.: Del Giovane, Bindoni IVUOMO: Serra
VAR: Nasca AVAR: Vivenzi


LE FORMAZIONI UFFICIALI

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Poli, Nagy, Svanberg, Mbaye; Santander, Palacio. A disp. Da Costa, Santurro, De Mario, Dijks, Gonzalez, Paz, Dzemaili, Krejci, Donsah, Pulgar, Okwonkwo, Orsolini, Destro. All. F. Inzaghi.

Indisponibili: Pulgar, Poli.
Squalificati: –
Diffidati: –

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva, Lulic; Correa, Luis Alberto; Caicedo. A disp. Proto, Guerrieri, Bastos, Wallace, Patric, Murgia, Parolo, Cataldi, Badelj, Lukaku, Immobile. All. S. Inzaghi. All. Simone Inzaghi. 

Indisponibili: Caceres, Durmisi, Rossi, Berisha.
Squalificati: –
Diffidati: Parolo, Immobile.

LA CRONACA DEL MATCH

IL SECONDO TEMPO

90′ – Tre minuti di recupero.

89′ – GOOOOOOOLLLLLLL!!!! Capitan Lulic raddoppia!

83′ – Cambio per i padroni di casa: entra Destro per Poli.

80′ – Ammonito Palacio per proteste.

78′ – Immobile fermato in posizione di fuorigioco.

79′ – Immobile spreca una buona possibilità per il doppio vantaggio: Skorupski è attento.

73′ – Ultimo cambio per Inzaghi: esce Milinkovic per Lukaku.

67′ – Inzaghi cambia per la Lazio: esce Correa per Parolo.

65′ – Altro cambio per il Bologna: esce Okwonkwo per Palacio.

60′ – Cambio per il Bologna: esce Mattiello per Orsolini. Anche Inzaghi cambia: per Caicedo entra Immobile.

55′ – Okwonkwo s’invola verso la porta biancoceleste ma Marusic ci mette il fisico. Pairetto fischia un fallo del bolognese.

50′ – Krejci porta palla troppo a lungo, poi serve Okwonkwo. Anche lui però aspetta troppo, si porta la palla sull’out e lascia partire un tiro-cross che finisce fuori.

45′ – Al via il secondo tempo, nessun cambio per le due compagini.

IL PRIMO TEMPO

45′ – Ammonito Calabresi per proteste. Il primo tempo si conclude qui.

41′ – Lazio ancora pericolosa con Correa: tutto parte da Luis Alberto che trova Correa libero. Il numero 11 biancoceleste vicinissimo al 2-0.

29′ – GOOOOOOOL! Lazio in vantaggio con il gol di Luis Felipe: corner battuto in mezzo e Luiz Felipe è al momento giusto al posto giusto, colpisce di testa e segna all’angolino basso di sinistra.

22′ – I padroni di casa ancora avanti con Poli che mette in difficoltà il portiere biancoceleste.

19′ – Bologna pericoloso con Okwonkwo, Strakosha si dimostra reattivo.

14′ – Santander risponde alla Lazio con un tiro rasoterra: Strakosha para in due tempi.

12′ – Ancora Luis Alberto, con un tiro fotocopia del precedente. Ma stavolta Skorupski deve metterci le mani.

10′ – La Lazio prova a rendersi pericolosa in area con un tiro dalla distanza di Luis Alberto, che però non trova lo specchio della porta.

1′ – Inizia il match! La Lazio attaccherà da Curva Nord a Curva Sud.

IL PREGARA

Squadre in campo, la Lazio è accolta dagli applausi dei biancocelesti che hanno riempito il settore ospiti.

AGGIORNAMENTO ORE 14.12 – Ecco i tifosi biancocelesti che hanno scelto di passare il Santo Stefano a Bologna, a supporto della loro Lazio.

AGGIORNAMENTO ORE 13.50 – Siamo al Dall’Ara: ricognizione di campo per Parolo e Immobile (oggi entrambi in panchina), accompagnati dal ds Tare e da Inzaghi.

AGGIORNAMENTO ORE 13.30 – La Lazio arriva al Dall’Ara di Bologna.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI