TED
Tempo di lettura: < 1 minuto

NOTIZIE LAZIO – La sua fantastica avventura in biancoceleste è giunta al termine dopo 9 anni intensi, fatti soprattutto di gioie. Cristian Ledesma lascia la Lazio da capitano e da leader silenzioso, da uomo spogliatoio e da simbolo di lazialità. Il numero 24 capitolino ha partecipato alla seconda ‘puntata’ di ‘Di Padre in Figlio’, l’evento che questa sera ha chiamato a raccolta i laziali sul campo centrale del Foro Italico. “Grazie per tutto l’affetto che mi avete dimostrato in questi nove anni – le parole di Cristian sul palco –. Sono stati anni intensi, valgono per quindici. Ho provato emozioni forti. I tifosi laziali sono stati il mio libro sul quale imparare la storia biancoceleste. Mi hanno insegnato e mi hanno raccontato la storia di questa maglia, fatta di lotte, sudore, ma anche gioie. Mi hanno insegnato cosa significhi ‘non mollare mai’”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!