Tempo di lettura: 2 minuti

ESCLUSIVA INTERVISTA DI VANNO – La Lazio Pallavolo espugna l’insidioso campo della Virtus Roma imponendosi per 3 a 1. In un derby giocato molto sulla personalità, i biancocelesti hanno mantenuto lucidità e sangue freddo e alla fine la maggior esperienza ha portato i suoi frutti. L’allenatrice della Lazio, Arianna Di Vanno, è intervenuta in esclusiva ai nostri microfoni per analizzare quanto accaduto e condividere gli obiettivi della squadra per questo finale di stagione.

VIRTUS ROMA-LAZIO – “E’ stata una partita più difficile del previsto: ci sono state problematiche interne alla squadra e abbiamo faticato a prendere ritmo. Gli avversari sono stati bravi a recuperare terreno, è stato un match molto sofferto dal punto di vista emotivo, per tutti. Alla fine portiamo a casa tre punti molto importanti per il nostro cammino”.

LA PARTITA – “Avevo avvisato i ragazzi che la Virtus è una squadra che tende a far giocare l’avversario, ama lavorare su azioni lunghe. Era importante mantenere pazienza, invece quando maturavamo un vantaggio spesso poi si aveva la fretta di chiudere e si è rischiato di mandare tutto a monte. Abbiamo concesso un set agli avversari ma alla fine siamo soddisfatti”.

LAZIO – “Punto di forza? Non avere individualità, ma cercare di giocare con tutti, con gli attaccanti delle seconde linee. Abbiamo toccato tanto a muro, toccare per poi andare a punto nel momento giusto”.

OBIETTIVI – “Cercheremo di mantenere quanto fatto nel girone di andata, cercando di migliorarci, se possibile. Il nostro è un obiettivo che si costruisce giorno dopo giorno, ora siamo al secondo posto e vogliamo restarci senza contrarci se una partita storta dovesse arrivare. Cercheremo di mantenere questo standard per i tifosi che ci seguono sempre: divertire e divertirci, questa è la prima cosa”.

LAZIALITA’ – “I laziali che ci seguono sono tanti, ma anche i non: ci sono tanti ragazzi che urlano il nome “Lazio” senza essere tifosi della Polisportiva. La lazialità si sente perché c’è un clima molto coeso, sereno e che aggrega”.

Intervista a cura di Marco Barbaliscia

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.