Tempo di lettura: 2 minuti

FACCIA A FACCIA – Ci sono tante piccole sfide in una partita, ancora più in una come Atalanta-Lazio, dove i singoli hanno molte qualità e rendono la gara più avvincente che mai. In una partita come quella che si giocherà lunedì a Bergamo è impossibile non fare confronti tra il Papu Gomez, l’uomo che tanto Inzaghi avrebbe voluto, e Correa, quello che la società gli ha comprato, e che in questi primi mesi sta superando le aspettative. I due argentini, pur ricoprendo lo stesso ruolo, hanno caratteristiche diverse.

PAPU GOMEZ – 1.65 di altezza per un attaccante possono rivelarsi tutt’altro che un problema. Gomez ha un fisico minuto e questo gli permette di avere un buon dribbling grazie al baricentro basso: l’argentino è dotato inoltre di una buona tecnica e di velocità. Il Papu gioca come seconda punta ma può essere impiegato anche come ala. Non bisogna poi dimenticare un dettaglio importante: il giocatore dell’Atalanta ha 30 anni, mentre Correa ne ha 24.

CORREA – Se Inzaghi voleva Gomez e lo vedeva perfetto in coppia con Immobile, la dirigenza ha deciso di puntare su Correa… E ha avuto ragione. L’argentino si è ambientato subito bene nella Lazio, complice anche la precedente esperienza alla Sampdoria. L’argentino biancoceleste è alto 1.88, ben 23 cm in più rispetto al Papu, eppure ha ottime capacità di dribbling, tanto da essere uno di quelli che ha saltato l’avversario più volte nelle prime giornate di Serie A. Il Tucu alla Lazio gioca per lo più da trequartista, anche se in passato ha ricoperto il ruolo di ala sinistra. Correa possiede grandi capacità coordinative, un controllo di palla elegante e un’ottima visione di gioco, oltre che una precisione davvero accurata nei passaggi. Il biancoceleste poi vede spesso la porta, come dimostrano queste prime partite giocate alla Lazio. L’argentino ha inoltre dimostrato capacità di adattamento, cambiando spesso partner in attacco e dimostrando decisivo con ognuno. Ah, e ha 24 anni.

Josephine Carinci 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.