Restiamo in contatto

NOTIZIE

Il nipote di Bud Spencer rivela: “Mio nonno mi ha insegnato la lazialità, Milinkovic ha il fisico da lottatore”

LAZIO INTERVISTA PEDERSOLI JR – Bud Spencer è stato un’icona del nostro tempo, un attore che non ha mai nascosto la sua fede per i colori biancocelesti. Di ‘padre in figlio’ dice la Curva Nord, nel caso di Carlo Pedersoli si salta…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INTERVISTA PEDERSOLI JR – Bud Spencer è stato un’icona del nostro tempo, un attore che non ha mai nascosto la sua fede per i colori biancocelesti. Di ‘padre in figlio’ dice la Curva Nord, nel caso di Carlo Pedersoli si salta una generazione e parliamo di una lazialità trasmessa da nonno a nipote: Carlo Pedersoli Jr, campione di MMA (arti marziali miste) è intervenuto quest’oggi ai microfoni di ‘Radio Incontro Olympia’ per parlare di Lazio e raccontare come l’amore per la squadra capitolina sia una delle tante cose che lo accomuna a ‘nonno Bud’, oltre al fisico e allo spirito da lottatore. Queste le sue dichiarazioni.

BUD SPENCER E LA LAZIO – “È stato fondamentale nella mia vita, mi ha tramandato l’amore per lo sport e un fisico adatto per farlo. Con le parole ha saputo darmi i giusti consigli. Io sono lazialissimo. Fino ai 19-20 sono stato tifoso accanito, con l’abbonamento in Curva Nord. Andavo anche in trasferta. Poi i tanti allenamenti mi hanno tolto del tempo, ma da un po’ di tempo sto riuscendo a seguirla come prima. Nonno mi comprava ogni mese 3-4 ‘Lazialità’ uguali, ci teneva tanto. La fede biancoceleste me l’ha tramandata lui”.

LAZIO IN CHAMPIONS? – “Secondo me ce la può fare anche se la vedo un po’ in calo fisico. Grazie a Inzaghi che è un buon allenatore la Champions resta raggiungibile”.

FISICO DA LOTTATORE – “Milinkovic-Savic è un profilo buono, sicuramente. Poi c’è Djordjevic che ho sempre visto adatto. Del passato dico Stam e Stendardo, due bestie”.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *