CALCIOMERCATO

Inter-Bologna, la Curva ritorna allo stadio. Gli Ultras: “Non siamo razzisti, Koulibaly ha detto bugie”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORI RAZZISTI CURVA INTER – La Curva Nord dell’Inter torna ad assistere ad una partita di calcio dopo i terribili fatti di Inter-Napoli dello scorso 26 dicembre. Un rientro non certo silenzioso. Gli ultras, nella partita casalinga contro il Bologna (finita 1 a 0 per gli emiliani) hanno ripreso possesso dei propri posti. Squalifica scontata ma malumori ancora presenti.

I FATTI – Come riporta l’Ansa, infatti, i cori della tifoseria organizzata non hanno risparmiato nessuno: dal comportamento dei tribunali nei confronti degli ultras arrestati fino ai giornalisti, e all’Inter. “A noi del razzismo non ce ne frega un bel niente, andiamo allo stadio per tifare i nostri giocatori. Koulibaly per noi è solo un piccolo uomo che ricorre a bugie per lavarsi la coscienza. Fosse stato bianco, giallo o blu ci saremmo comportati alla stessa maniera”, ha concluso la Curva Nord.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI