Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER LAZIO ICARDI – Settimana decisiva in casa Inter, e non solo per quanto concerne l’obiettivo Champions League. Mentre alle porte è infatti in arrivo lo scontro diretto contro la Lazio, la vicenda Icardi potrebbe anch’essa giungere presto ad un punto di svolta. L’ex capitano nerazzurro si è allenato ieri alla Pinetina, 40 giorni dopo quel 13 febbraio quando gli venne tolta la fascia. Come riporta il Corriere dello Sport, l’argentino ha svolto l’intera seduta, partecipando anche alla partitella finale. I prossimi giorni saranno decisivi per capire se Spalletti lo convocherà per il match contro i biancocelesti. Oltre all’aspetto fisico, infatti, c’è da considerare il tipo di accoglienza che Icardi riceverà dai suoi compagni.

LO SPOGLIATOIO – Solo nei prossimi giorni, infatti, la rosa dell’Inter si completerà, con gli ultimi giocatori che rientreranno alla Pinetina nella giornata di giovedì. Il gruppo al completo determinerà uno snodo importante della vicenda. Per ora Mauro ha fatto come se niente fosse ma lo spogliatoio esige un chiarimento, a partire dal gruppo “croato”. Brozovic ha lanciato un segnale positivo mettendo un “like” alla foto di Icardi che si allena ma solo un confronto diretto potrà chiarire definitivamente la questione, in un senso o nell’altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.