Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO JUVE ALLEGRI – Al termine della vittoria all’Olimpico contro la Lazio, il mister della Juventus Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di Premium Sport, Sky e in conferenza stampa: queste le sue parole.

RISULTATO – Sapevamo le difficoltà della partita. Soprattutto la Lazio, in contropiede, è devastante e stasera i ragazzi sono stati bravi a contenerla. Poi in fase offensiva eravamo in difficoltà, visto che rieravamo acciaccatelli. Ma devo fare i complimenti i ragazzi: era importante uscire da qui con una vittoria, gli faccio i miei complimenti. Ma un pareggio non avrebbe cambiato nulla ai fini del campionato.

MOTIVAZIONI – Una squadra che arriva da 6 scudetti, 2 finali di Champions, quattro finali di Coppa Italia raggiunte deve sfidare sé stessa. Chiaro ora c’è il Napoli in vetta e dobbiamo sfidare loro. Ma ai fini delle motivazioni dobbiamo sfidare noi stessi.

ATTEGGIAMENTO – Siamo venuti qui per il pareggio? La Lazio una squadra che merita grande rispetto. E’ terza in classifica, non ti lascia spazio in difesa ed è temibile davanti. La partita è andata come avevamo prospettato, ossia una gara bloccata. Poteva cambiare se Mandzukic la sbloccava subito di testa, ma la squadra ha fatto quello che doveva fare.

ROSA – La Juventus ha una sua storia, un suo DNA. Non capisco dove finisce il limite tra il giocare bene e la vittoria. Oggi non abbiamo giocato benissimo, però avevamo un attacco tutto incerottato. Durante il campionato ci sono diversi movimenti ed oggi la squadra ha dimostrato molta maturità. Dal punto di vista tecnico abbiamo sbagliamo molto nella loro trequarti, però i ragazzi si sono calati molto bene nel tipo di match che si è creato.

MOMENTO – Di positivo c’è che abbiamo fatto tre punti. I ragazzi mi hanno regalato una domenica bella. Stasera sarà uno snodo importante: ora mancano 12 partite, di cui 7 in casa. La Champions? A Londra sarà un’altra partita, più aperta dove ci saranno più occasioni. Il calcio è bello per questo. All’andata Dybala ha sbagliato al 95’, in Supercoppa abbiamo perso alla fine dopo averla rimessa in piedi. Oggi è una bella vittoria.

MODULO – Avevamo preparato la partita in un modo e Douglas Costa aveva speso molto già mercoledì. Con Higuain fuori, Mandzukic acciaccato e Dybala non ancora al top mi dovevo tenere un cambio in panchina.

DYBALA-MANDZUKIC – I grandi giocatori restano in partita fino alla fine. Mandzukic? Devo ringraziarlo per essere sceso in campo nelle condizioni che ha fatto. Ha aiutato molto la squadra.

LA GARA – “Partita dura, eravamo contati e la Lazio è una grande squadra. Abbiamo fatto la gara che dovevamo fare, era importante uscire dall’Olimpico con un risultato positivo: anche il pareggio sarebbe andato bene, ma la vittoria è meglio. La Lazio nelle ripartenze fa male e nel primo tempo abbiamo sofferto: siamo stati bravi a rimanere in partita e i ragazzi hanno fatto bene a crederci sino alla fine”.

MODULO – “Ho cambiato perché sapevo che la partita sarebbe stata difficile: ci voleva pazienza e poi anche i nostri giocatori avevano speso tantissimo contro l’Atalanta. Ci sono dei momenti in cui devi cambiare, per fortuna ho dei ragazzi straordinari. Lichtsteiner mi garantiva più copertura a destra con Barzagli e Douglas Costa aveva speso tantissimo in settimana”.

DYBALA – “Sapevo che avrebbe deciso un episodio, bravo. Ragazzi dentro la partita fino all’ultimo, bravissimi. Questa vittoria ci dà una grande spinta per il Tottenham. Il riposo forzato gli ha fatto bene, è un giocatore che deve sempre pretendere di più da se stesso, sono sicuro che farà un finale di stagione ad alto livello”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.