Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO SCUDETTO 1915 INTERVISTA MIGNOGNA – Scudetto 1915, non si molla neanche un centimetro. La causa portata avanti ormai da diversi anni dall’avvocato Gian Luca Mignogna continua a creare proseliti e nuove iniziative. Intervenuto a ‘Elle Radio’, il legale ha aggiornato i tifosi sulla situazione: le speranze sono ancora vive. Queste le sue parole.

SCUDETTO 1915 – “Sono fiducioso sull’esito finale della rivendicazione perché sotto il profilo legale tutto ciò che abbiamo provato è incontestabile e inoppugnabile, con tesi condivise dagli stessi esperti nominati dalla FIGC. Sulla tempistica resta l’incertezza. Si è arrivati finalmente all’elezione del presidente federale con il conseguente insediamento del consiglio, manca però ancora il Comitato di Presidenza. E’ importante che tutta la macchina si completi e sia ripartita, il percorso è stato intrapreso. Ho ascoltato le parole di Gravina che ha affermato come massimo entro dicembre ogni carica istituzionale sarà a posto. Bisognerà fare attenzione anche al sito della FIGC per capire cosa sarà all’ordine del giorno e cosa no nei prossimi Consigli Federali”.

NUOVI DOCUMENTI – “Ho ripresentato un’altra istanza in FIGC perché mi sembrava opportuno, dopo questo lungo periodo, che il fascicolo fosse integro e al suo posto. Dall’ufficio legale della FIGC mi hanno detto che il fascicolo è lì, integro e pronto per essere esaminato. Certo questo fascicolo ora dovrà passare all’ufficio di presidenza e starà anche a noi come ambiente laziale spingere affinché questo avvenga nel più breve tempo possibile. Questa rivendicazione a volte è stata un po’ osteggiata da alcune componenti della politica sportiva, ma i diritti della Lazio in questo caso sono sacrosanti e non possono essere messe in discussione”.

CASO UNICO – “Dopo l’elezione di Gravina si sono aggiunte molte istanze di altre squadre. Udinese, Genoa, Torino, Spezia parlano di Scudetti del passato che possono essere ridiscussi. A me preme specificare come lo Scudetto del 1915 per la Lazio rappresenti un caso unico a livello mondiale. La Serie A fu l’unico campionato sospeso a causa della Grande Guerra. Il nostro lavoro ha riportato alla luce fatti nascosti per un secolo dalla storiografia ufficiale. Le altre possibili rivendicazioni riguardano invece fatti di campo o a esso strettamente connessi, mi scoccia quando vengono messe sullo stesso piano di quelle della Lazio perché oggettivamente non lo sono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.