L'ex Garlini: "Ieri la Lazio ha ritrovato la prestazione, Milinkovic in sintonia con la squadra". E sul derby...

Pubblicato 
lunedì, 24/09/2018
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO INTERVISTA GARLINI - L'ultima settimana di settembre sarà densa di impegni per i biancocelesti. Dopo la bella vittoria ottenuta ieri contro il Genoa, la Lazio affronterà mercoledì l'Udinese alla 'Dacia Arena' per poi chiudere il mese con il derby contro la Roma. L'ex attaccante capitolino Oliviero Garlini (58 presenze e 19 gol per lui tra il 1984 e il 1986) è intervenuto ai microfoni del canale tematico della società per commentare questo avvio di stagione dell'undici di Inzaghi. Di seguito le sue dichiarazioni.

LAZIO-GENOA - Ieri la Lazio non ha ritrovato solo il risultato, ma anche la prestazione. Milinkovic è un giocatore importante, può consentire alla squadra di compiere il salto definitivo: sono felice del fatto che il Sergente biancoceleste sia tornato al gol, così come per le marcature messe a segno da Ciacedo ed Immobile".

MILINKOVIC E IMMOBILE - "Ieri contro il Genoa Milinkovic ha aiutato anche in fase di non possesso. È un giocatore che, se sta bene fisicamente, riesce ad offrire prestazioni esaltanti. È in piena sintonia con la squadra e non è un caso che la rete sia arrivata su un inserimento centrale. Avendo due punte, quando uno dei due si abbassa, si riesce a dare respiro alla mediana quando occorre difendere. Caicedo ha fatto la differenza, ma Immobile è Immobile! È un attaccante che dà profondità, si abbassa quando serve, difende la palla e si inserisce sempre con i tempi giusti. La doppietta realizzata ieri serviva alla squadra, ma soprattutto a lui stesso".

VERSO IL DERBY - "È importante che contro la Roma possano tornare due elementi preziosi come Luiz Felipe e Radu: l’allenatore piacentino cresce giorno dopo giorno, saprà certamente come far arrivare al massimo della condizione questi due elementi. Il difensore romeno, in particolare, ha qualità e personalità, non ha timore di sbagliare, si ripone grande fiducia nel numero 26".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram