Restiamo in contatto

NOTIZIE

Marchegiani ricorda Mondonico: “Mi disse: ‘Se hai le vertigini, con Van Basten come fai?’

MONDONICO MARCHEGIANI – L’ex portiere della Lazio Luca Marchegiani ha voluto ricordare Emiliano Mondonico, scomparso questa notte, e suo allenatore…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

MONDONICO MARCHEGIANI – L’ex portiere della Lazio Luca Marchegiani ha voluto ricordare Emiliano Mondonico, scomparso questa notte, e suo allenatore ai tempi del Torino, tra il 1990 ed il 1993, ai microfoni di ‘RMC Sports’, rivelando un simpatico aneddoto: “Quando ero giovane, c’erano perplessità sul mio ruolo da titolare nel Torino. In un ritiro pre-campionato, dopo una gita in montagna, tornando in seggiovia gli dissi che soffrivo di vertigini. E lui mi disse: ‘Se hai paura di una seggiovia, come fai ad affrontare Gullit e Van Basten?’. Lui era questo”.

GRANDE PERDITA – “Un uomo che è sempre stato se stesso, non ha mai accettato compromessi. In certi momenti non ottenendo neanche professionalmente ciò che avrebbe meritato. E’ stato capace di risultati straordinari con squadre che non partivano per i massimi obiettivi. Dove ha lavorato, ha ottenuto risultato e fatto crescere giocatori, vedi con il Torino, con l’Atalanta e con la Cremonese. Ha lasciato un grande ricordo in tutti. Era un uomo che si faceva volere bene. Aveva l’esigenza di creare un rapporto di contraddittorio forte con i suoi giocatori, ma lo faceva per ottenere il massimo da loro”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *