Tempo di lettura: < 1 minuto

MONDIALI SVEZIA COREA – Era un’occasione da non farsi sfuggire e così, per la Svezia, è stato. Dopo la clamorosa sconfitta della Germania nella giornata di ieri gli scandinavi ne hanno saputo approfittare battendo la Corea del Sud e guidano ora la classifica del girone F insieme al Messico.

LA PARTITA – Grande agonismo fin dai primi minuti tra gli uomini guidati dal talento del Tottenham, Kim, e la Svezia, orfana di Ibrahimovic ma lo stesso invocato dai suoi tifosi sugli spalti, non molto d’accordo evidentemente con la scelta tecnica del mister gialloblu Olsen di non convocarlo. Dopo molte occasioni da gol l’episodio che decide la gara arriva al minuto 65‘ quando ci vuole l’intervento della VAR per assegnare alla Svezia un rigore inizialmente non dato dall’arbitro Aguilar. Dagli undici metri non sbaglia il difensore centrale, ex Genoa, Granqvist che regala così ai suoi tre punti fondamentali nella corsa alla qualificazione agli ottavi di finale di questo Mondiale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.