CALCIOMERCATO

NAZIONALE. L’Italia ringrazia Insigne…e il VAR! Pareggio giusto contro l’Inghilterra

- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minuto

NAZIONALE INGHILTERRA ITALIA VAR – Finisce 1 a 1 l’amichevole di ‘Wembley’ tra Inghilterra ed Italia, al termine di una sfida giocata senza esclusioni di colpi. Gli azzurri partono con buon piglio e creano subito un paio di occasioni con Immobile: l’attaccante della Lazio, al 16′, spedisce alto di testa un pallone ben crossatogli in area da Candreva. A metà tempo prende coraggio l’Inghilterra, trascinata da Vardy il quale, al 24′ conclude da distanza ravvicinata su assist di Sterling ma Donnarumma chiude le gambe e salva la porta. Cosa che non avviene qualche minuto dopo: Lingard batte velocemente un calcio di punizione servendo in area Vardy, che esplode un destro imprendibile per il portiere rossonero. La prima ingenuità difensiva costa caro agli azzurri che provano a reagire ma vanno all’intervallo sotto di una rete.

INSIGNE E IL VAR EVITANO IL PEGGIO – Nella ripresa la partita si gioca a ritmi lenti e solo i primi cambi dei due allenatori portano un pò di vivacità al gioco. Chamberlain e Sterling creano qualche grattacapo a Donnarumma, per gli azzurri ci prova Insigne che tenta una complicata conclusione al volo con il mancino la quale però termina a lato di poco. All’85’ l’azione chiave del match: Tarkowski atterra Chiesa in area, l’arbitro lascia proseguire ma poi, dopo il consulto con il VAR, concede il calcio di rigore. Insigne dal dischetto è freddissimo e fissa il punteggio sul definitivo 1 a 1. Pareggio giusto al termine di una partita equilibrata: un risultato che fa morale ma l’Italia deve trovare più coraggio.

Marco Barbaliscia

 

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI