CALCIOMERCATO

Perea: “Ho voglia di ricominciare. Futuro? Lontano dalla Lazio, è la cosa migliore”

- Advertisement -

Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO PEREA – Che ne sarà di Bryan Perea? Dopo il Perugia, il Troyes, il Lugo e l’ultima esperienza alla Salernitana senza fortuna, per l’attaccante venticinquenne è tempo di decidere il suo futuro. Intanto, ecco cosa racconta il calciatore biancoceleste in patria ai microfoni di GolCaracol.com.

UN ANNO SENZA GIOCARE – “Sono uscito dai radar per diversi motivi, ma continuo a lavorare sodo. Mi alleno per tornare ai miei livelli e vivere la mia vita da calciatore: con la mia famiglia, prendendomi cura di me stesso e lavorando.La verità è che ci sono stati problemi extracalcistici. Purtroppo nelle ultime stagioni ho trovato poco spazio, ora mi sto impegnando per tornare a giocare e divertirmi. La realtà è questa, ma sono convinto che le cose miglioreranno”.

PROBLEMI – “Ho avuto dei problemi con la dirigenza della Lazio, molti aspetti che influenzano le prestazioni di un giocatore. Ma ora sono risolti e spero che in questi giorni tutto possa sistemarsi per iniziare una nuova avventura. Se mi è stato di impedito di giocare? Diciamo che ho avuto degli ostacoli e sono arrivato a questo punto. Sono due anni adesso, ma speriamo di risolvere la situazione nel migliore dei modi per ricominciare e intraprendere un nuovo percorso”.

FUTURO – “In questo momento non so molto sul mio futuro. Sarà definito in questi ultimi giorni, spero in modo positivo. Penso che la cosa migliore sia prendere una nuova direzione. Voglio chiudere questo ciclo, credo sia la cosa migliore per me e per la mia carriera”.

RITORNO IN COLOMBIA – “Un ritorno in Colombia non l’ho mai escluso, ma finora non mi è stata fatta nessuna proposta. Ci sono stati dei contatti in passato, ma nessuno in tempi recenti. Non ho sentito nulla e anche il mio agente non mi ha detto niente a riguardo. La porta comunque non è chiusa”.

OBIETTIVI –  “Voglio tornare al livello mostrato quando sono arrivato in Europa e mantenerlo per ottenere grandi risultati, su tutti la Colombia. È quello che ho sempre voluto e tutto può succedere: dipende soltanto da me, da come affronterò questa situazione. Ci sono stati degli ostacoli, ma è sempre stato il mio obiettivo. Perché non raggiungerlo…”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI