Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO INTERVISTA PIZZUL – E’ la ‘voce del calcio’, il giornalista che ci ha raccontato le avventure degli ‘Azzurri’ dal 1980 al 2002, compresa la vittoria del Mondiale del 1982. I tifosi della Lazio possono ricordarlo anche come commentatore della Finale della Coppa delle Coppe del 1999, vinta dai biancocelesti ai danni del Mallorca. Stiamo parlando, ovviamente, di Bruno Pizzul, intervenuto quest’oggi ai microfoni di ‘Radio Incontro Olympia’ per parlare della squadra di Inzaghi e dare la sua opinione sulla stagione dei capitolini: queste le sue dichiarazioni.

LAZIO-SALISBURGO – “La Lazio ha sciolinato un’ottima prestazione ieri sera contro il Salisburgo, mettendo una grossa ipoteca sul passaggio del turno. Nonostante i biancocelesti siano coinvolti nella competizione europea minore, questa vittoria ci consola per le disfatte di Juventus e Roma. Gli austriaci erano un avversario di primo livello, una squadra che ha fatto un ottimo cammino in coppa e che domina il suo campionato: la vittoria convincente della Lazio ci ha alzato il morale”.

SULLA LAZIO – “La Lazio deve essere un modello di riferimento per tutte le squadre: portare avanti un discorso di alto livello di competitività sia tecnica che sportiva e al tempo stesso riuscire a tenersi a galla in questo miliardario calciomercato è un fatto singolare. La prossima domenica ci sarà Udinese-Lazio e i friuliani erano il modello di qualche anno fa: oggi i capitolini hanno preso il loro posto come squadra che fa quadrare i conti rendendo al meglio”.

TARE – “La società fa grandi plusvalenze ed ogni anno è sempre più competitiva: sono convinto che Tare sia un mezzo genio, ogni anno continua a scovare talenti migliori. Sergej Milinkovic è un giocatore incredibile, il miglior colpo del ds albanese, ma oltre al serbo ce ne sono altri 5-6 che valgono oltre gli 80 milioni”.

FINE CAMPIONATO – “E’ una bella lotta su tutti i fronti: per quanto riguarda la Champions League, la Lazio è una squadra reattiva ed in piena salute e mi aspetto un finale di stagione importante. Per lo scudetto vedo favorita la Juventus anche se la sconfitta subita dal Real Madrid potrebbe avere un contraccolpo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.