Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INTERVISTA PROTO – Un comportamento esemplare, dentro e fuori dal campo: Silvio Proto è arrivato in estate alla Lazio, consapevole del ruolo di vice-Strakosha che lo attendeva. Le sole quattro presenze stagionali non devono averlo reso particolarmente felice ma il portiere belga si è sempre allenato con il sorriso. Domenica sera, all’Artemio Franchi, i biancocelesti affronteranno la Fiorentina: Strakosha è in forte dubbio e l’ex Anderlecht potrebbe avere una chance da titolare. Intervistato dal Messaggero, il numero 24 laziale ha raccontato le emozioni del primo anno nel campionato italiano.

STAGIONE – “A 35 anni continuo a crescere, non mi sono mai allenato così prima d’ora, è una cosa positiva. Ho sempre voluto giocare nel campionato italiano e quando si è presentata la possibilità non ho avuto mezzo dubbio. Sono innamorato di Roma, ogni giorno lavoro al meglio con il preparatore Grigioni, ma anche con Strakosha e gli altri portieri”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.