Russia 2018, al Mondiale i tifosi potranno portare... la droga

Pubblicato 
venerdì, 02/03/2018
Di
Redazione LN
mondiali-russia-2018
Tempo di lettura: < 1 minuto

RUSSIA 2018 - I Mondiali di Russia si avvicinano e non mancano già da adesso le polemiche. L'ultima notizia sul torneo di calcio viene dal quotidiano russo 'The Moscow Time' e riguarda i tifosi, che all'interno degli stati potranno portare... la droga. Ai prossimi Mondiali i tifosi potranno portare qualsiasi tipo di sostanza stupefacente: eroina, morfina, cannabis ecc. L'unico obbligo di chi si recherà allo stadio con la droga sarà quello di avere una prescrizione medica. Il Comitato organizzatore ha confermato che "le forze dell'ordine che lavoreranno ai vari posti di controllo in tutto il Paese saranno incaricate di verificare l'autenticità delle prescrizioni di droga a loro mostrati".

MONDIALI 2018 DROGA -  L'Unione Economica Euroasiatica con sede a Mosca consente l'ingresso nei Paesi che ne fanno parte di sostanze stupefacenti vietate, a patto di avere una prescrizione medica. Queste norme saranno quindi estese anche ai Mondiali 2018 che si terranno proprio in Russia. La prescrizione medica che attesa l'uso a scopo farmaceutico di tali sostanze dovrà essere in inglese o russo.

J.C.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram