Restiamo in contatto

NOTIZIE

SENTI CHI PARLA…della Lazio. Giordano: “Juve, Napoli, Lazio e Inter in semifinale”

SENTI CHI PARLA…DELLA LAZIO – La rubrica di Lazionews.eu dedicata ai commenti, ai pensieri e alle riflessioni dei giornalisti, degli speaker radiofonici e degli opinionisti del mondo Lazio…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

SENTI CHI PARLA…DELLA LAZIO – La rubrica di Lazionews.eu dedicata ai commenti, ai pensieri e alle riflessioni dei giornalisti, degli speaker radiofonici e degli opinionisti del mondo Lazio…

BRUNO GIORDANO (ex giocatore) A RADIOSEI: “E’ importante andare avanti in una competizione che ti permette di vincere un trofeo o arrivare secondo con grandi possibilità di giocarti l’Europa la prossima stagione. Milan-Inter? Vedo i nerazzurri favoriti. I nerazzurri sono avanti rispetto ai cugini rossoneri, nonostante qualche recente caduta che però non comporta una vera e propria crisi come quella che, invece, sta attraversando il Diavolo. Credo che le semifinaliste saranno Juve, Napoli, Lazio e Inter”.

FERNANDO ORSI (ex giocatore) A RADIO RADIO: “Inzaghi è abituato a mettere in campo la formazione migliore. Il turnover è sempre ragionato. Ci sono due partite importanti. Se esce Ciro Immobile non entra Caicedo ma Felipe Anderson che deve giocare, fare minuti e rientrare in gruppo. Può essere l’acquisto più importante del mercato di gennaio. Inzaghi fa bene a cambiare uno/due giocatori. In questo momento la Fiorentina sta giocando bene. Pioli è un allenatore capace, ci tiene molto alla Coppa Italia perché è un modo importante per arrivare in Europa League: fa bene a provarci fino in fondo. La Coppa Italia anche se negli ultimi anni l’ha vinta sempre la Juventus è abbordabile, si può arrivare tranquillamente fino in semifinale. La Lazio sta bene fisicamente ma un pochino sta con il pensiero a sabato.”

MARIO MATTIOLI (giornalista) A RADIO RADIO: “È normale che Inzaghi cerchi di ruotare qualche giocatore, cominciando proprio da Felipe. Simone non farà sconvolgimenti perché la partita è importante. La Fiorentina gioca bene ed è una buona squadra. Qualche cambio lo farà. Forse anche in difesa pur mantenendo sempre un assetto concreto per contrastare la Fiorentina al meglio. Mancano 5 giorni alla partita con l’Inter quindi non credo che la Lazio pensi a domenica. Con la Fiorentina è una partita difficile e non credo in stravolgimenti. Mi aspetto una bella partita. Noi parliamo sempre del risultati ma io mi aspetto un bel gioco.”

SANDRO SABATINI (giornalista) A RADIO RADIO: “È normale che Inzaghi faccia così. L’importante è che non giochi con 11 riserve ma non lo farà. In vista dell’Inter bisogna fare turnover. Anche la Fiorentina cambierà qualcosa. La partita è molto importante per Felipe Anderson perché è più impegnativo come test dei minuti contro il Crotone. La Fiorentina gioca molto bene. Giocare durante le feste può essere una sorpresa? Non credo perché le feste le abbiamo fatte noi ma i giocatori sono stati attenti, non hanno esagerato. Poi avranno una settimana di vacanza. Sono d’accordo sul fatto che si giochi durante le feste.”

ROBERTO PRUZZO (ex giocatore) A RADIO RADIO: “Credo che sarà una partita interessante. La Fiorentina ha vinto in campionato contro la Lazio, è una squadra pericolosa. Più titolari metti meglio è. Pioli sta cercando di sistemare le cose. Se ci si aspetta il bel gioco bisogna aspettare tempi migliori perché io non ne vedo. La Lazio sarà attenta perché la Fiorentina anche in classifica è a ridosso delle prime. Ci sarà da far meglio che con il Crotone. La Lazio è favorita.”

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.