Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INTER VERON – Uno dei doppi ex più importanti di Lazio e Inter, squadre che lunedì si affronteranno all’Olimpico, è Veron. A Interdipendenza il centrocampista ha parlato del suo passato e della sfida.

PASSATO – “Ho bellissimi ricordi. Con la Lazio il mio primo scudetto, l’affetto della città, i tifosi, gli addetti ai lavori. Mi hanno fatto sentire a casa e ancora oggi mi chiamano, mi mandano messaggi. Rimani nella storia. Con l’Inter lo stesso, non ho altre parole che non siano di affetto. Sono contento di essere stato in due società così, con una storia. Le tre squadre con cui ho giocato, Parma incluso, erano delle big. Quando si vince e si raggiungono traguardi non è mai una casualità. È perchè c’è una società forte, unità tra giocatori e allenatori. Bisogna avere gli stessi sentimenti condivisi con tutti. Questo mi accomuna con tutte e tre le società”.

LAZIO INTER – “Oggi Lazio e Inter sono due squadre forti. La Lazio con Simone Inzaghi è lì. L’Inter si è ripresa con una serie di partite vinte e sta facendo la sua stagione. Spero che sia una partita bella, molto tattica. Le piccole cose, i dettagli, potranno definire la partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.