Ciani, Cavanda e gli altri ora via alle cessioni. Onazi verso la Premier

Pubblicato 
giovedì, 26/06/2014
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Comprare e non vendere i migliori. Questa a strada intrapresa dal Presidente Lotito per riportare la Lazio a lottare per i primi posti della classifica. Gli obiettivi principali restano sempre Astori, De Vrij e Parolo ma sono molte le alternative: Husbauer per il centrocampo, Paletta o Gaston Silva per la difesa. Il patron biancoceleste non ha intenzione dunque di vendere i suoi pezzi pregiati e li ha blindati con prezzi inaccessibili ma avrà bisogno di un po' di mercato in uscita per permettersi conferme e nuovi acquisti. Onazi, Pereirinha, Cavanda, Ciani e Alfaro potrebbero partire e generare un buon fondo di investimento per la Lazio. Il nigeriano sta facendo bene con la Nazionale, ricorda La Repubblica (G.Cardone e M.Ercole), e la sua valutazione si aggira ora intorno ai 10 milioni mentre almeno 3 o 4 potrebbero arrivare dalle cessioni di Pereirinha e Cavanda. Dalla Russia vogliono Ciani, è il Rubin Kazan a cercarlo, e dagli Emirati Arabi vorebbero Alfaro pagandolo 3 milioni. Per Perea, ora in riabilitazione dopo l'infortunio, verrà tentata la strada del prestito probabilmente a partire da gennaio.

, , , , , , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram