Mister Bollini:"Fondamentali saranno per noi gli scontri diretti con Napoli e Roma"

Pubblicato 
lunedì, 22/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

 

( GETTY IMAGES)

Il tecnico della Primavera della Lazio, Alberto Bollini, ai microfoni di Lazio Style Radio, è ritornato sulla vittoria della sua squadra a Lanciano: "Finalmente siamo tornati a giocare, facendo una prestazione convincete. La squadra ha giocato con cinismo, con sapienza nel possesso palla, ma abbiamo giocato soprattutto per vincere. Questo atteggiamento mi è piaciuto molto”. Buona l'atteggiamento della squadra dopo tre settimane di stop: “Il campo ci era mancato molto, ma nella settimana pre Lanciano mi ero accorto che c'era un buon tono agonistico e grande voglia di ricominciare. Quindi se da una parte 21 giorni sono stati tanti, dall'altra ci hanno dato grandi motivazioni”. L'imbattibilità della Lazio è data anche da un buon reparto difensivo: "In fase difensiva abbiamo buoni ricambi e tutti fanno quello devono fare nella fase di non possesso. Essere a zero nella casella delle sconfitte vuol dire che la mentalità è positiva". Sul prossimo impegno di campionato contro il Crotone che, guardando la classifica non dovrebbe dare grossi grattacapi ai biancocelesti, il tecnico è stato abbastanza chiaro: "Non sono abituato a guardare la classifica, il Crotone ha una partita in meno rispetto alle altre squadre. Ha segnato un gran numero di reti, vincendo tra l'altro due partite importanti. Non dobbiamo sottovalutarli. Mi aspetto una squadra battagliera, come negli ultimi due anni, lì abbiamo colto due pareggi. Però giochiamo sul nostro campo, dove riusciamo a macinare il nostro gioco, divertente e veloce. Contro una squadra che gioca spesso sotto la linea della palla come fanno loro, far girare velocemente il pallone è fondamentale". Mister Bollini ha ben chiare le avversarie del proprio girone: "La classifica comincia a delinearsi, ma per fare i primi bilanci bisogna ancora aspettare qualche partita. Fondamentali saranno per noi gli scontri diretti con Napoli e Roma”. L'intervento di Bollini si conclude con un invito al pubblico di accorrere numerosi alla gara di campionato in programma sabato prossimo.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram