Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO NEWS – Come di consueto, con l’arrivo delle partite, il medico sociale Roberto Bianchini interviene ai microfoni di Lazio Style Radio per dare una panoramica sulle condizioni dei giocatori colpiti da vari infortuni: “Abbiamo svolto un controllo precauzionale con CATALDI, che aveva avvertito un fastidio alla coscia nella giornata di ieri, gli accertamenti sono risultati negativi, dunque esclusa una lesione muscolare. Domani vediamo clinicamente come sta, lo controlliamo e vediamo se sarà disponibile o meno per domenica. Una risposta positiva arriva anche da MAURICIO, che oggi s’è allenato col resto della squadra, aveva ancora un piccolo fastidio, aspetteremo anche per lui l’allentamento di domani, dovrebbe essere disponibile per il match contro il Cesena. MARCHETTI ha una forma influenzale che sta smaltendo, sensazione positiva anche per il portiere“.

Il medico completa il suo intervento facendo chiarezza sulla situazione dei giocatori che non prenderanno parte alla trasferta di domenica contro il Cesena: “DE VRIJ sta svolgendo un protocollo specifico, bisogna stare molto attenti e centellinare i carichi, così che questa fascite venga debellata in maniera stabile. Oggi ha svolto un certo tipo di lavoro in campo, la reazione è stata positiva. C’è ancora un piccolo fastidio, ci sono ottime possibilità di vederlo aggregato dalla settimana prossima. Stessa cosa per FELIPE ANDERSON: sta lavorando bene, oggi ha diminuito il carico perché aveva i polpacci affaticati e per evitare possibili complicanze abbiamo svolto un lavoro in palestra. Se tutto va bene, ci sono possibilità di vederlo contro il Genoa. BRAAFHEID dovrebbe riaggregarsi la prossima settimana con i ragazzi, LULIC sta seguendo un protocollo in Germania, tra oggi e domani faremo il punto della situazione. GENTILETTI sta andando benissimo, i tempi del crociato sono quelli, lo rivedremo lavorare in un certo modo tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!