BRENO fa APPELLO contro la CONDANNA per INCENDIO

Pubblicato 
giovedì, 12/07/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto
(Getty Images)

 

Il legale di Breno, ex difensore brasiliano del Bayern Monaco, ha presentato appello contro la sentenza che ha condannato il giocatore a tre anni e nove mesi di prigione per l'incendio della villetta in cui abitava. Il tribunale ha riconosciuto Vinicius Rodrigues Borges, alias Breno, 22 anni, colpevole di aver appiccato le fiamme che lo scorso 20 settembre avevano danneggiato gravemente l'edificio, con l'aggravante di essere sotto gli effetti dell'alcol. Nel corso del processo Breno ha sempre negato la volontarietà dell'incendio. L'accusa aveva chiesto cinque anni e mezzo di reclusione. Il Bayern non ha prolungato il contratto del brasiliano, scaduto lo scorso 30 giugno. La Lazio aveva manifestato interesse, proponendogli un accordo per la prossima stagione. Ma la reclusione ha mandato in fumo la trattativa

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram