GALLIANI svela: "TASSOTTI ha rifiutato la LAZIO". Il tecnico: "Era a stagione in corso..."

Pubblicato 
mercoledì, 26/09/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

L'amministratore delegato e il viceallenatore rossonero tornano sulla trattativa, poi saltata, che poteva portare Tassotti sulla panchina biancoceleste dopo le dimissioni presentate da Reja...

 

(getty images)

 

Mauro TASSOTTI è stato ad un passo dal tornare alla Lazio. Cresciuto nel vivaio biancoceleste si è trasferito al Milan nel 1980, prima come allenatore e poi come dirigente  e allenatore. La scorsa stagione LOTITO aveva pensato a lui dopo le dimissioni presentate da Edy REJA alla vigilia del match di Europa League contro l'ATletico Madrid. Il viceallenatore rossonero aveva detto di no dopo una lunga riflessione. A confermare l'indiscrezione ci ha pensato Adriano GALLIANI ai microfoni di Sky Sport nel pre partita di Milan - Cagliari rispondendo alla domanda di Gianluca Di Marzio: "Tassotti è molto legato al nostro ambiente e l'anno scorso ha rifiutato una panchina importante...". L'interessato, interpellato nel post partita, ha in parte confermato: "Non ho rifiutato niente, era una chiamata a stagione in corso. Cosa avrei fatto se fosse arrivata ad inizio stagione? Non lo so, io qui al Milan sto bene, mi volete mandare via per forza (ride, ndr)..."

A.P.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram