INZAGHI: "Adesso testa al Palermo! Derby? Sarà decisa dagli episodi, così come lo è stata la finale di coppa..."

Pubblicato 
sabato, 23/05/2015
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 1 minuto

PRIMAVERA LAZIO - Al termine della sfida dei playoff contro la Sampdoria, vinta per 2-0, mister Simone Inzaghi prende la parola in conferenza stampa. Queste le sue parole: "Siamo stati bravi, abbiamo trovato una squadra organizzata. Era normale che ci aspettassero un po', ma poi siamo stati abili a passare in vantaggio. Complimenti anche alla Sampdoria. Peccata per l'espulsione di Tounkara,  perché ci mette in difficoltà pe la prossima, ma sono tranquillo perché abbiamo già giocato in emergenza. Poi ci sarà il recupero di Oikonomidis. Il Palermo? Mi aspettavo il loro successo, perché il girone C è molto competitivo e oggi l'abbiamo visto. Oggi era importante sbloccarla, è stato bravo il loro portiere per cui non posso lamentarmi con i ragazzi. Ora pensiamo a recuperare le forze per la prossima sfida. Palombi? Simone è bravo, se ci fosse stato Oikonomidis oggi avrebbe fatto la punta. Dovrebbe recuperare presto ed esserci contro i rosanero, ma oggi ho preferito non rischiarlo. Chiesa? Ci siamo salutati, è molto bravo e sta facendo bene sulla panchina della Samp. Il derby di lunedì? Sarà una partita decisa dagli episodi. Abbiamo visto la finale di Coppa Italia, se il palo di Djordjevic fosse entrato avrebbe vinto la Lazio. Gentiletti? La scorsa settimana sono stato buon profeta la e sono contento per lui perché so quanto si sta male a rimanere fuori per tanto tempo. Sono anche soddisfatto della prestazione di Prce e Mattia, così come per quella di Pollace e Seck. Fiore poi ha recuperato bene, ha fatto anche gol e sono contento per lui. Verkaj? Era solo sconfortato per quel pallone perso ma è un ottimo ragazzo, oltre che un bravo giocatore. Minala convocato con la nazionale under 21 del Camerun? Sono contento per lui, ci sentiamo spesso e spero lossa continuare a far bene Guerrieri? Ha dimostrato tutto l'anno una grandissima continuità e sono contento per lui. A fine anno vedrà lui con la società cosa fare per la prossima stagione".

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram