Sarri: "Vorrei finire qui la carriera, ma non dipende solo da me"

Pubblicato 
giovedì, 23/11/2023
Di
Redazione Lazionews.eu
lazionews-lazio-sarri-intervista-gran-gala-sport
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SARRI - L'allenatore della Lazio Maurizio Sarri, si è raccontato in un'intervista esclusiva a Repubblica. Il mister toscano ha toccato vari temi, dal campionato alla sua permanenza in biancoceleste. Ecco le sue parole

LEGGI ANCHE - Salernitana - Lazio, sold out il settore ospiti: tanti tifosi biancocelesti

Maurizio Sarri si racconta

Sul calendario

"Non c’è futuro se nel calcio si pensa solo agli highlights. Si gioca troppo, lo dico da cinque anni, eppure mi accusano tutti di cercare solo alibi. Ora però in Spagna sta esplodendo la polemica dopo l’infortunio di Gavi con la Nazionale. In privato tanti colleghi mi dicono che faccio bene a denunciare questo problema, ma poi nessuno mi viene dietro..."

Il derby

"Mi trita emotivamente. Da fuori sembra un'esagerazione, ma quando lo vivi è micidiale. A Roma tutto quello che respiri diventa derby. Ti rovina la vita, ma è bellissimo".

La permanenza nella Lazio

"Mi piacerebbe finire la carriera qui alla Lazio. Non mi metto limiti temporali, ma non dipende solo da me. Mi piacerebbe essere l’allenatore della Lazio che giocherà al Flaminio. È un progetto a cui il presidente crede, anche se ovviamente vuole delle garanzie. Io penso che non si possa fermare tutto se scavando si trova un’anfora".

Il mister toscano ha parlato anche dei possibili suoi successori: Roberto De Zerbi, attualmente al Brighton e Massimo Maccarone, allenato ai tempi dell'Empoli.

Su Immobile

Il consiglio di mister Sarri ad Immobile per tornare quello di un tempo: "Fai quello che hai sempre fatto, non venire incontro alla palla, continua a scavare le difese".

Sulla Champions

"Allenare in Champions o tra i dilettanti non è così diverso".

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram