Auronzo, giorno 12: Sarri a colloquio con i giocatori, assenti Hysaj e Akpa Akpro

Pubblicato 
domenica, 23/07/2023
Di
Redazione Lazionews.eu
lazionews-lazio-ritiro-auronzo-di-cadore-giorno-12-23-luglio
Tempo di lettura: 3 minuti

da Auronzo di Cadore, Andrea Castellano

AURONZO GIORNO 12 - Domenica 23 luglio. Altro giorno, altra seduta di allenamento per la Lazio nel ritiro di Auronzo di Cadore. Oggi i biancocelesti scenderanno in campo per la seduta tattica mattutina, per poi, nel pomeriggio, affrontare la Triestina in amichevole. Al termine della sfida verrà presentata la rosa al completo sul prato verde dello Zandegiacomo.

LEGGI ANCHE ---> Auronzo, sessione di autografi per i giocatori: cori per Immobile

Auronzo, giorno 12: il racconto del ritiro

Seduta mattutina

AGGIORNAMENTO ore 11:35: La mattinata della Lazio finisce con alcuni calci di punizione. Si presentano sul pallone Luis Alberto, Immobile, Zaccagni, Gonzalez e Basic.

AGGIORNAMENTO ore 11:30: Si conclude il lavoro su calci di punizione e calci d'angolo. Il mister Sarri richiama tutta la squadra in cerchio: fitto colloquio con tutti i giocatori e applausi finali. La seduta termina poi con i calci di rigore: sul dischetto ci sono Luis Alberto, Immobile, Zaccagni, Diego Gonzalez, Marcos Antonio, Basic. Piccolo siparietto del capitano biancoceleste con i portieri: il numero 17 prova a suggerire da che lato buttarsi. A bordo campo Felipe Anderson si è fermato a fare foto e firmare autografi con i tifosi.

AGGIORNAMENTO ore 11:15: Il lavoro sui calci piazzati continua con le punizioni defilate e i calci d'angolo: cross in area di rigore senza difesa, solo attacco.

AGGIORNAMENTO ore 11:05: Cambia lo sviluppo dell'azione nell'11 contro 0: prima il gioco partiva dal centro, ora si concentra sulla fascia con cross in mezzo all'area di rigore e conclusione in porta. Attimi di preoccupazione per Adamonis che è stato colpito violentemente al volto da un tiro di Luis Alberto. Tutto ok per il portiere che è rimasto stordito solo inizialmente. Il lavoro adesso è sulle rimesse laterali con cross al centro e conclusione in porta.

AGGIORNAMENTO ore 10:50: Terminato il riscaldamento, la squadra si sposta sul campo centrale dello Zandegiacomo. Tanti applausi per i biancocelesti, in particolare per Felipe Anderson e Ciro Immobile. Sarri guida ora le prove tattiche: le due squadre si dispongono sul prato verde e cominciano un lavoro di 11 contro 0 con sviluppo dell'azione e conclusione in porta. Comincia fuori Sana Fernandes che si alterna con Cancellieri. Il tecnico se la prende con Felipe Anderson per un gol sbagliato: "Metti dentro sto c***o di pallone!".

AGGIORNAMENTO ore 10:45: Finito il torello, i giocatori di movimento cominciano una serie di ripetute sempre sul campo adiacente. I portieri, invece, si riscaldano con un preparatore. Lo staff intanto divide la rosa in due squadre con i fratini rossi.

ROSSI: Luis Alberto, Sana Fernandes, Immobile, Pedro, Vecino, Fares, Casale, Cataldi, Patric, Lazzari, Cancellieri;

CELESTI: Felipe Anderson, Romagnoli, Zaccagni, Dutu, Ruggeri, Marcos Antonio, Bertini, Gonzalez, Basic, Marusic.

AGGIORNAMENTO ore 10:35: Problemi per Akpa Akpro: l'ex Empoli ha interrotto il suo riscaldamento per rientrare nel tunnel di Auronzo. Il centrocampista zoppicava vistosamente e si è spostato a fare fisioterapia.

AGGIORNAMENTO ore 10:30: L'allenamento della Lazio comincia con il classico torello sul campo adiacente, a cui partecipano anche i portieri. Sul campo centrale invece si vede il Dottor Fabio Rodia che ha raggiunto la squadra sotto le Tre Cime di Lavaredo.

AGGIORNAMENTO ore 10:25: Entra il mister Sarri con il suo staff, seguito da alcuni giocatori. Mettono piede sul campo anche i giocatori, che si spostano sul campo adiacente per iniziare il riscaldamento. Sul prato verde si è rivisto anche Hysaj, che era assente negli ultimi giorni. L'albanese è però subito rientrato nel tunnel per fare palestra.

AGGIORNAMENTO ore 10:15: A breve inizierà l'allenamento mattutino della Lazio. In campo stanno per scendere i preparatori per allestire il prato verde dello Zandegiacomo. Si riempiono anche le tribune.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram