Ecco PETKOVIC il trasformista della Lazio

Pubblicato 
martedì, 04/09/2012
Di
Redazione
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORRIERE DELLO SPORT- Novità in ogni partita: dopo Hernanes mezzala e Lulic terzino, Konko all’ala destra

(getty images)

 

RASSEGNA STAMPA- ( Fabrizio Patania ) Petkovic è un allenatore pragmatico. Un trasformista. Sta cercando di prendere il meglio che Reja aveva lasciato in eredità alla Lazio e sta cercando di sviluppare quel lavoro mettendoci qualche sua nuova idea. Era stato complicato l’avvio, difficile rivoluzionare la mentalità di un gruppo in pochi giorni. «Io ho fatto un passo indietro e la squadra ha fatto un passo avanti. Così ci siamo trovati» ha raccontato domenica per spiegare com’è nata la svolta successiva al ko con il Getafe. Si sono sprecati tanti paragoni. Di sicuro Petkovic non può essere accostato a Zeman e tanto meno a Luis Enrique, che non hanno mai cambiato modulo, dalla prima all’ultima giornata di campionato. Il tecnico di Sarajevo è un trasformista. Calcio aggressivo, la capacità di mutare atteggiamento e disposizione tattica. Forse, per il modo di impostare la squadra e cercare di sfruttare le qualità dei suoi uomini migliori, potrebbe essere paragonato ad Antonio Conte. Come l’allenatore della Juve, chiede spirito e furore agonistico.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram