"Lazio senza limiti"

Pubblicato 
martedì, 09/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA - "E’ stato difficile tornare in nazionale quanto cancellare i pregiudizi sul mio conto quando sono arrivato alla Lazio nel campionato scorso". Antonio Candreva, 25 anni, si riprende la maglia azzurra lasciata poco meno di tre anni fa. Questo è quando si legge nell'edizione odierna de Il Messaggero. "Adesso è diverso, torno con più esperienza. Sono maturato". Sa di avere comunque avuto il merito di non arrendersi e di credere nelle sue potenzialità. "Devo tantissimo a Petkovic. Il suo metodo di lavoro ci ha catturato. Non mi sorprenderei se alla fine del torneo ci ritrovassimo in Champions". L’obiettivo è chiaro. Anche se poi pensa in grande. "Io non so se noi possiamo lottare per il titolo, ma se l’Inter è da scudetto con gli stessi punti che abbiamo noi...". Si lamenta solo di una cosa che riguarda la piazza. "Non capisco perché si parli sempre e solo della Roma, nonostante la Lazio sia arrivata negli ultimi due campionati sopra ai giallorossi. E comunque non conosco i problemi del loro spogliatoio, è stata una decisione del tecnico e mi fermo a quella".

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram