INTERVISTA. Immobile: "Contenti di aver superato il momento di crisi, dedico la tripletta a..." (VIDEO)

Pubblicato 
venerdì, 23/02/2018
Di
Redazione
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO FCSB INTERVISTA IMMOBILE – Grande prestazione della Lazio che vince per 5 a 1 la partita di ritorno contro l’FCSB e si qualifica per gli Ottavi di Europa League. Al termine della gara Ciro Immobile, autore oggi di una tripletta, ha preso parola ai microfoni del canale telematico biancoceleste e a ‘Sky’ e in 'mixed zone': queste le dichiarazioni.

LA GARA - "Abbiamo superato un momento complicato alla grande, lo abbiamo fatto divertendoci e siamo felici di questo. La settimana scorsa si sono dette tante cose ma si deve sempre parlare alla fine. Nella gara di una settimana fa non era andata bene ma sapevamo che avremmo potuto ribaltare il doppio confronto giocando da Lazio."

CAMPIONATO - "Questa vittoria ci ha dato un'ulteriore spinta morale dopo il successo di lunedì sera in campionato contro il Verona. Serviva questo doppio successo in una settimana per riprenderci mentalmente. Domenica ci attende un confronto difficile a Reggio Emilia ed avremo poco tempo per prepararla ma con il mister ed il suo staff sapremo certamente studiare la partita al meglio."

EUROPA LEAGUE - "Siamo felicissimi per aver passato il turno questa sera, ci tenevamo tanto: uscire ai sedicesimi sarebbe stato un peccato troppo grande visto quanto di buono fatto sino a qui. La competizione ci appassiona, la viviamo al 100%, vogliamo arrivare più in alto possibile".

LUIS E FELIPE INSIEME - "E' straordinario giocare con due talenti così alle spalle: in ogni momento sai ti possono mettere davanti la porta in qualsiasi modo, è importante poter contare sulle prestazioni di entrambi e averli al top della forma".

MOMENTO LAZIO - "Ci sta un momento di appannamento durante una lunga stagione: anche io ho fatto fatica. I miei compagni facevano il massimo ma io sbagliavo i movimenti e non riuscivo a trovare la via del gol. Ora siamo tornati quelli di un mese fa, le giocate dei centrocampisti mi mettono spesso davanti la porta, voglio continuare a fare tanti gol. Sono orgoglioso di aver superato questo momento insieme alla squadra, stasera è stata una grande prova di tutti".

INZAGHI E CIRO - "Il mister mi voleva sostituire, aveva paura per il suo record europeo di quattro gol in una sola gara! Ci siamo fatti due risate, Felipe Anderson però era un po’ acciaccato ed è stato richiamato in panchina. Questa è una Società piena di storia e gloria, entrare nelle statistiche è una grande soddisfazione. Non è la prima volta che mi accompagna da lontano quando sono vicino a una marcatura, Inzaghi è così."

TRIPLETTA - "Sono contento, voglio dedicare la tripletta a mia madre che ha compiuto gli anni in settimana."

EURO RIVALI - "Vorrei evitare Atletico Madrid ed Arsenal, sono due grandi squadre ma sarebbe meglio incontrarle più avanti: il Borussia Dortmund mi stuzzica".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram