AG.DIAKITE: "Inter? Solo fantasie, non c'è niente di vero"

Pubblicato 
martedì, 09/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti
(getty images)

AGENTE DIAKITE SU PAROLE LOTITO - Ieri il presidente Claudio Lotito aveva tuonato contro suo "figlio" Diakite ("La Lazio gli ha offerto la possibilita’ di rinnovo  e mi auguro non abbia firmato con una squadra del Nord. Quale? Una di Milano, e non e’ il Milan…") ed oggi è arrivata la pronta risposta di Ulisse Savini, agente del giocatore, intervistato da 'lalaziosiamonoi.it':  "Di vero non c'è assolutamente niente, in questo periodo se ne dicono tante, frutto della fantasia, ma assolutamente niente di vero. L'Inter? Non ho incontrato nessun dirigente nerazzurro, voi tutti sapete che Diakitè ha un contratto e qualunque squadra deve parlare con la Lazio, e non con me. Il giocatore tra una settimana sarà a disposizione del mister, ha avuto un infortunio, pensa solo a guarire, non siamo preoccupati, c'è il tempo per fare tutto". Il pomo della discordia è sempre lo stesso: la distanza tra domanda e offerta. Lotito qualche tempo fa aveva parlato di una richiesta di 1,2 milioni da parte del difensore francese per firmare il rinnovo contrattuale, mentre l'offerta si attesta tra sui 700mila euro. "Non è vero che Diaki non si accontenta, chi lo conosce sa che si è sempre accontentato, il fattore economico nella sua vita non ha mai avuto importanza fondamentale". Il tempo per riorganizzare un incontro tra le due parti c'è e ci sarà ma adesso il giocatore pensa solamente al campo come conferma Savini: "Non sono abituato a pensare troppo al futuro, penso al ritorno in campo di Diakitè, visto che è sotto contratto e dalla prossima settimana è abile e arruolabile".

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram