Rabiot, Milinkovic, Rovella e Zakaria: destini incrociati sull'asse Lazio - Juventus

Pubblicato 
lunedì, 26/06/2023
Di
Arianna Botticelli
Sergej Milinkovic-Savic e Adrien Rabiot a contrasto in Lazio - Juventus
Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO LAZIO MILINKOVIC JUVENTUS - Il centrocampo, da sempre, è considerato il reparto nevralgico del campo. Quello più importante, che da ossigeno alla manovra e erge il muro a protezione della porta. Perciò avere in rosa un calciatore dal talento eclettico come Sergej Milinkovic-Savic può fare la differenza nel calcio d'oggi. E per la Lazio, che ne ha beneficiato negli ultimi anni, e per la Juventus, che continua ad inseguirlo calciomercato dopo calciomercato.

LEGGI ANCHE: Luis Alberto e la Lazio al bivio rinnovo. Sullo sfondo rimane il Qatar

Calciomercato Lazio: Milinkovic sempre nel mirino della Juventus

Non è una novità. Quando il librone del calciomercato estivo torna ad allietare gli italiani sotto l'ombrellone, il capitolo sull'interesse della Juventus per Milinkovic-Savic è uno dei primi, in perenne aggiornamento. Non è un mistero, infatti, che la Vecchia Signora abbia nel serbo un pallino da più di qualche sessione. Così come non è segreto che, essendo in scadenza con la Lazio nell'estate prossima, questa potrebbe essere quella giusta per provare un affondo che mai è riuscito a scalfire realmente le resistenze del presidente Claudio Lotito.

Milinkovic alla Juventus dipende da Rabiot

L'estate appena iniziata, tuttavia, porta in dote diverse differenze rispetto alle precedenti. Se negli anni passati il 21 biancoceleste pareva essere in cima alle preferenze dei torinesi, oggi sembra un ripiego. La priorità bianconera, nei fatti, si chiama Adrien Rabiot. Massimiliano Allegri stima il francese, ne ha esaltato le doti e lo vede ancora al centro del progetto Juventus. Dopo gli 11 gol e 6 assist nell'ultima stagione, è lui la prima scelta per il centrocampo del futuro. Il pilone sul quale ricostruire una nuova Signora.

L'eventuale offerta alla Lazio per Milinkovic e le contro-partite tecniche

Qualora il francese dovesse però decidere di rifiutare l'offerta bianconera per il prolungamento del contratto, l'alternativa numero uno rimane Milinkovic-Savic. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport la pista al momento è in stand-by, congelata. Ma d'altro canto Tuttosport ne illustra i possibili scenari futuri. La richiesta della Lazio è di 35 milioni di euro. La Juventus vorrebbe abbassarla inserendo alcune contro-partite tecniche. Su tutte Denis Zakaria. Il centrocampista ex Borussia Moenchengladbach è tornato in bianconero dopo un anno in prestito al Chelsea, dove non ha brillato. Rimane fuori dal progetto e potrebbe essere proposto ai capitolini. Sarri, tuttavia, preferirebbe altro profilo, quello del giovane Nicolò Rovella al momento impegnato nell'Europeo di categoria. Tutto, insomma, è in evoluzione. Starà al mercato, come sempre, scegliere quale via intraprendere.

CLICCA QUI E RIMANI AGGIORNATO SUL CALCIOMERCATO DELLA LAZIO E NON SOLO

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram