Restiamo in contatto

CALCIOMERCATO

Il valzer delle panchine: Inzaghi e Gattuso potrebbero scambiarsi il posto…

Pubblicato

il

lazionews-napoli-gattuso-gennaro-ivan
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO NAPOLI INZAGHI GATTUSO – Lo abbiamo detto tante volte: le vie del calciomercato sono infinite. E senza limiti potrebbe essere anche il possibile valzer delle panchine che si starebbe profilando in Serie A. E che coinvolgerebbe anche la nostra Lazio. La telenovela legata al rinnovo di Simone Inzaghi, lungi dall’aver prodotto un incontro con Lotito che comunque dovrebbe avvenire la settimana prossima, ha intanto scatenato una ridda di voci sul futuro del tecnico biancoceleste. Che potrebbe essere legato a doppio filo al destino di un altro allenatore la cui avventura nella sua attuale società sembra davvero al capolinea, senza possibilità di ripensamenti: Gennaro Gattuso. Qualcuno starebbe ipotizzando un clamoroso traffico sulla RomaNapoli. Inzaghi in azzurro e Gattuso in biancoceleste. Follia? Sembra di no. Vediamo i dettagli.

Inzaghi e Gattuso potrebbero scambiarsi le panchine di Lazio e Napoli

Della situazione Inzaghi ne abbiamo già abbondantemente parlato. Sottolineando anche che il possibile rifiuto al rinnovo potrebbe essere causato dalla mancata soddisfazione del tecnico in relazione alle sue sacrosante ambizioni di prestigio. Quale piazza migliore di Napoli – gli azzurri sono ad un passo dalla Champions – per vedere esauditi i suoi desideri? In passato De Laurentiis avrebbe anche fatto la corte ad Inzaghi, mantenendo però un profilo molto basso per rispetto di Lotito, suo grande alleato in tutte le battaglie in Lega Calcio. Ora che però è lo stesso patron biancoceleste a pensare di non proseguire il rapporto con l’allenatore piacentino, tutto potrebbe cambiare.

Il disegno di Lotito

Lo stesso Lotito potrebbe senza problemi corteggiare Gattuso senza scatenare le ire del dirimpettaio napoletano, visto che il rapporto tra Rino e De Laurentiis è già sostanzialmente finito. Raffreddatasi poi, negli ultimi giorni, la pista che avrebbe voluto il tecnico calabrese alla Fiorentina – ci sarebbero grandi differenze di vedute col patron Commisso – il numero uno laziale pensa al clamoroso ribaltone. Gattuso rappresenterebbe, in termini di prestigio, una continuità del progetto Lazio. Le motivazioni dell’ex Campione del Mondo sono massime. Gattuso sarebbe affascinato dall’idea di mettersi alla prova in una piazza importante come quella romana. La tavola è apparecchiata: sta ai commensali decidere se scambiarsi il posto o no…

Alessio Cherubini

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.