lazionews-maradona-2.jpg
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

MURO LAZIO MARADONA – La Lazio prepara il match contro l’Udinese e il mondo intero piange Diego Armando Maradona. Ai microfoni della radio ufficiale biancoceleste è intervenuto Ciro Muro che ha ricordato il numero 10 e i suoi anni passati a Roma.

Parole di Muro

“Nell’87’ scelsi la Lazio con piacere, sono stati due anni splendidi, giocare con questi colori è stato magnifico. Chiesi un parere a Giordano al Napoli prima di trasferirmi a Roma e lui mi convinse ad accettare i colori biancocelesti. Arrivai a Roma forse troppo giovane, ma comunque fu una scelta giusta. La Lazio di oggi è una grande squadra. Immobile sta raccogliendo i frutti di anni di sacrifici. Merita tutto quello che ha ottenendo sul campo. È un grande attaccante. Maradona? Faceva cose incredibili in campo. A noi calciatori ha dato tutto, così come alla città di Napoli, per la quale è stata un simbolo. Era semplicemente un calciatore universale, brevilineo ma impossibile da fermare. Riusciva a fare cose straordinarie con il pallone tra i piedi “.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.