CALCIOMERCATO

Platini: “Agnelli? Non mi sorprende il suo atteggiamento. Su Ceferin…”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

MICHEL PLATINI – Michel Platini ha rilasciato un’intervista all’Équipe, dove ha parlato dell’atteggiamento di Andrea Agnelli. Inoltre, l’ex campione bianconero ha proseguito, commentando il modo in cui Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, ha gestito la crisi Superlega.

Michel Platini all’Équipe

“Non sono stato sorpreso dall’atteggiamento di Agnelli. È sempre stato così, orientato a voler soprattutto valorizzare economicamente la Juventus. Ma non puoi fare tutto pensando ai soldi”.

Crisi Superlega e Ceferin

“L’allontanamento dei grandi club per fondare la propria competizione è l’unico vero pericolo ricorrente che la Uefa deve gestire. Quindi è meglio anticipare piuttosto che trovarti di fronte a un fatto compiuto e trattare i dirigenti come codardi, serpenti o scorpioni come ha fatto Ceferin. Ridicolo. Quando all’inizio della mia presidenza UEFA ho dovuto affrontare lo stesso tipo di problema, sono andato a vedere i dirigenti per convincerli che le nostre competizioni erano le migliori. Quando stavo chiacchierando con Rummenigge, parlavamo nell’interesse del calcio, non solo di affari e televisione”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI