Il primavera Cataldi: "Ho resistito al Manchester City per rimanere qui"

Pubblicato 
mercoledì, 31/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

getty images

Ora è uno degli insostituibili per mister Bollini nella Lazio primavera; il suo ruolo è quello di difensore centrale con spiccate doti aeree e ottima personalità.  Si chiama Daniele Cataldi e ha percorso tutte le trafile delle giovanili (diventando grande amico con  Rozzi), tranne un'esperienza all'Ottavia. Intervistato dalla "Gazzetta dello sport" ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

SULL'AMICIZIA CON ROZZI.“E’ una vita che giochiamo insieme io e Rozzi, due amici con percorsi molto diversi. Lui è sempre stato il più bravo, io dopo due anni di Lazio venni scartato. E mentre i miei   compagni facevano i Giovanissimi Nazionali, io stavo di nuovo all’Ottavia, vicino casa dove avevo giocato per 7 anni prima di arrivare alla Lazio. Che però dopo un anno mi ha ripreso. E pensare che l’anno scorso non giocavo per scelta tecnica. Poi, Bollini ha incominciato a darmi fiducia fino alla finale scudetto con l’Inter”.

SUL RIFIUTO AL CITY. Dei contatti ci sono stati, ma appena si è saputo questa cosa la Lazio mi ha chiamato per rinnovare il contratto e io, tifoso biancoceleste, ho accettato subito”.

SCOMMETTI SU LAZIO-TORINO, CLICCA QUI E GIOCA UN BONUS DA 50€ !!!

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram