CALCIOMERCATO

Caso tamponi, rinviate a settembre le udienze

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO CASO TAMPONI – Ancora non è stata messa la parola fine sul caso Lazio-tamponi. Come riporta il Corriere dello Sport, le udienze di fronte al Collegio di garanzia presso il Coni fissate per il prossimo lunedì sono state rinviate a settembre in seguito alla richiesta dell’avvocato Gentile di procedere a sezioni unite. Si parla dei ricorsi al terzo e ultimo grado di giustizia sportiva presentati da Claudio Lotito e Ivo Pulcini dopo le condanne per le violazioni ai protocolli Covid-19.

I mesi scorsi

Il 30 aprile scorso, la Corte d’appello federale ha punito il presidente della Lazio con 12 mesi di inibizione. Stessa sanzione anche per i due medici. Fu una sentenza pesantissima per Lotito che ha superato i 12 mesi decadendo dalla carica di consigliere federale. Col ricorso, potrebbe riappropriarsene. Dovrebbe essere difeso da Romano Vaccarella, consulente scelto dalla Lazio già nella causa contro il Torino.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI