Cataldi: "Alla fine ho pianto. Mai vissuto un prepartita così"

Pubblicato 
domenica, 06/11/2022
Di
Redazione Lazionews.eu
Cataldi esulta sotto la curva
Tempo di lettura: < 1 minuto

CATALDI ROMA LAZIO INTERVISTA - Il centrocampista della Lazio Cataldi, oggi capitano, ha parlato ai canali ufficiali biancocelesti nell'intervista dopo la gara contro la Roma. Ecco le sue parole.

Mourinho: "Ci è mancata qualità negli ultimi 25 metri"

L'intervista a Cataldi nel post gara di Roma Lazio

Cataldi sulla preparazione al derby

"La partita per me è stata la cosa più facile, dopo la partita contro la Salernitana ho pensato solo a questa. È una cosa brutta ma è così, per me questa partita è tutto. Non riuscivo a dormire, ho mangiato poco, faccio questa partita da quando ho 12 anni. Il pre partita è stato complicato".

Sulla gara contro la Roma

"Abbiamo fatto una buona partita contro una squadra che sappiamo gioca aggressiva, sapevamo che era difficile e che si poteva decidere da palla inattiva. Abbiamo vinto una partita sporca, abbiamo vinto un derby da derby. Gli ultimi 10 minuti è stato difficile, ma molto bello".

Sulla vittoria della Lazio

"Appena ha fischiato l'arbitro ho pianto. Non ho mai vissuto un pre-partita così, è stato molto stressante. Mi arrivavano messaggi di gente che voleva giocare al mio posto, ma per me è stato difficile. I sogni sono realizzabili, sono molto contento".

Sul valore del derby per Cataldi e la Lazio

"La squadra non era nervosa, io lo ero. Arrivati allo stadio tutti hanno capito subito cosa significava questa partita. Io ero parecchio nervoso e lo esternato, i compagni mi prendevano in giro. È la cosa negativa di vivere queesta partita da tifoso".

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram