FOCUS | Fiorentina, i viola di Italiano in grande difficoltà

Pubblicato 
sabato, 28/01/2023
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-avversaria-fiorentina
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO AVVERSARIA FIORENTINA - Dopo il big match dell'Olimpico contro il Milan, la Lazio aspetta a casa sua la Fiorentina di Vincenzo Italiano. I viola non stanno affrontando un buon periodo ultimamente: infatti nell'ultima giornata di Serie A sono stati sconfitti dal Torino per 0-1. Andiamo perciò a conoscere meglio i toscani.

Vincenzo Italiano, il giovane condottiero della Fiorentina

La Fiorentina dallo scorso anno è maturata e cambiata totalmente grazie ad un allenatore giovane, propositivo e con le idee chiare. Infatti nel luglio 2021, dopo la vicenda finita male di Gattuso, viene annunciato Vincenzo Italiano come nuovo tecnico dei viola.

Gli inizi di Vincenzo Italiano

Vincenzo Italiano nasce a Karlsruhe, in Germania, a causa dell'emigrazione dei suoi nonni dalla Sicilia. Da bambino torna presto in Italia per giocare a calcio dando il meglio di sé per l'Hellas Verona da professionista e chiudendo la sua esperienza con i gialloblù con più di 200 presenze. Al termine della sua carriera da giocatore studia per allenare ottenendo, dopo un po' di gavetta, la promozione in Serie B con il Trapani. In serie cadetta, nel 2019, prende le redini dello Spezia, con cui non solo ottiene una clamorosa qualificazione alla Serie A, la prima dopo anni, ma imposta anche un progetto giovane, valido e interessante per il futuro. Alla sua prima stagione nel massimo campionato, raggiunge la salvezza in modo piuttosto tranquillo, ottenendo risultati molto importanti sul campo. 

L'esperienza di Italiano con la Fiorentina

L'estate scorsa arriva la chiamata di Firenze e Italianorisponde presente. Prima annata positiva: ha formato un gruppo giovane, di qualità e di carattere, raggiungendo la qualificazione alla Conference League. Ha riportato la Fiorentina in Europa dopo anni di assenza dando grandissima prova di sé in una piazza difficile. Ora l'annata della consacrazione nonostante una partenza a rilento. Il secondo anno è sempre il più difficile, ma il futuro è tutto suo, è tutto di Vincenzo Italiano.

Come gioca la Fiorentina, prossima avversaria della Lazio: le ultime news

La Fiorentina di Italiano si schiera con un 4-2-3-1 abbastanza offensivo. In porta è ormai sicuro del posto Terracciano, sempre titolare. La linea a 4 di difesa, invece, è composta da Biraghi, Milenkovic, Igor e Dodo, con in panchina Venuti.

Il centrocampo e l'attacco della Fiorentina

Davanti alla difesa della Fiorentina si muovono Amrabat e Duncan, con in panchina Mandragora e Castrovilli sempre pronti a farsi vedere. In avanti la trequarti è composta da Ikoné, Bonaventura e Kouamé, con Jovic unica punta visto l'infortunio di Cabral. Questi quattro sono insidiati da Nico Gonzalez e Saponara per una maglia da titolare.

Fiorentina, i precedenti con la Lazio

Fiorentina - Lazio è uno dei classici del calcio italiano. Questo sarà il match numero 163 tra le due formazioni, con l'ultimo precedente che è ovviamente quello dell'andata di quest'anno. Infatti al Franchi i biancocelesti hanno dominato la partita vincendo per 0-4, grazie ai gol di Vecino, Immobile, Zaccagni e Luis Alberto.

Il bilancio complessivo nella storia tra Fiorentina e Lazio

Il bilancio totale è di 66 vittorie capitoline, 52 viola e 43 pareggi. La prima partita tra Fiorentina e Lazio è avvenuta nella stagione 1928/29: 0-4 rotondo in trasferta per i biancocelesti. Nella sfida di ritorno di quell'anno il risultato è cambiato di poco: un sonoro 5-1 ai danni dei fiorentini. Da segnalare, nel 1945/46, una rocambolesca vittoria gigliata per 4-3 (doppietta di Menti e Gritti per la viola e tripletta di Koenig per le aquile). 

Le curiosità numeriche della Fiorentina, avversaria della Lazio

La Fiorentina in questa stagione non è mai riuscita a vincere partendo da una situazione di svantaggio. Infatti in 10 occasioni i viola hanno raggiunto 2 pareggi e 8 sconfitte. In più, la squadra di Italiano è la seconda squadra per possesso palla medio totale (57,4%, dietro solo al Napoli con il 61,8%)

Andrea Castellano

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram