GIUDICE SPORTIVO. Un turno per Hernanes e Ledesma

Pubblicato 
lunedì, 29/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

GIUDICE SPORTIOVO - Pericolo scampato per Hernanes: il Giudice Sportivo ha comminato al brasiliano solamente una giornata di stop, così come Ledesma, e il giocatore così vede scongiurarsi il rischio di dover saltare il derby in programma il prossimo 11 novembre. Per quanto riguarda i 'cugini', sono stati puniti con un'ammenda di 20.000 euro. Lo ha deciso Gianpaolo Tosel "per avere suoi sostenitori, al 36' del secondo tempo, indirizzato ad un calciatore della squadra avversaria cori e grida costituenti espressione di discriminazione razziale; per avere inoltre, nel corso del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco due fumogeni; per avere infine, al termine della gara, indirizzato sul terreno di giuoco un raggio laser". Ammende a Catania (7.000 euro), Pescara (6.000 euro), Fiorentina e Inter (3.000 euro).
Tra i calciatori, stop di un turno per Tachtsidis (Roma), Sansone (Torino), Hernanes, Ledesma (Lazio), Legrottaglie, Marchese (Catania), Peluso (Atalanta), Vacek (Chievo), Cigarini (Atalanta), Diamanti (Bologna), Juan Jesus (Inter), Vidal (Juventus). Tra i dirigenti ammonizione con diffida per Fenucci (Roma) e Pulvirenti (Catania).

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram