Lotito: "Arbitri di porta inadeguati. La moviola in campo è indispensabile"

Pubblicato 
lunedì, 29/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il silenzio di ieri, parla questo pomeriggio il presidente della Lazio Claudio Lotito entrando in Federcalcio per il Consiglio Federale.

"Ho sempre detto che i giudici di porta erano inadatti. Li ho sperimentati sulla mia pelle: in Europa League due anni un giudice di porta non dette un fallo evidentissimo su Zarate. Gli uomini non sono macchine e possono fare degli errori. Bisogna dare certezza del giudicato. La moviola in campo è indispensabile, così si evitano recriminazioni. Gli errori incidono in maniera determinante sul campionato: avere tre punti e non averli equivale a sei punti".

SULLA GARA DI FIRENZE FIORENTINA

"La partita di Firenze l'hanno vista tutti, ma le valutazioni non spettano a me perchè sono un componente dell'organo istituzionale e le disquisizioni non vanno fatte a livello mediatico. Ma nel momento in cui qualche squadra fa appelli antecedentemente alla gara si creano poi condizioni di svantaggio nei confronti dell'avversario". 

 MOVIOLA: MEZZO OBIETTIVO.

"Per evitare problemi e recriminazioni che fanno male alla credibilità del sistema occorre risolverli con un mezzo tecnico considerato da tutti obiettivo che dà maggiore autenticità alle scelte, non viziate da errori e condizionamenti psicologici. È inutile predicare valori dello sport basandosi sul rispetto dell'avversario e del merito, ci deve essere par condicio per tutti: il merito in campo non deve arrivare da un errore arbitrale"

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram