Ag. Marusic: "Adam un eroe. Ci hanno aggrediti in Serbia"

Pubblicato 
lunedì, 23/10/2023
Di
Redazione Lazionews.eu
Adam Marusic in Lazio Genoa
Tempo di lettura: < 1 minuto

MARUSIC AGGRESSIONE SERBIA MONTENEGRO - Sabato ha giocato una buona partita, limitando al massimo Domenico Berardi. Prima di scendere in campo al Mapei Stadium però, Adam Marusic è stato uno dei protagonisti di Serbia - Montenegro, sfida valida per le qualificazioni al prossimo Europeo. Nell'occasione, racconta uno dei manager del laziale Uros Jankovic al sito vijesti.me, si è verificata un'aggressione. Nello specifico, dopo la cena in un ristorante di Belgrado il giocatore, parte della sua famiglia e il manager sono stati attaccati con tanto di minacce con la pistola. A riportarlo è il Corriere dello Sport. Ecco, qui di seguito, alcune parole di Jankovic.

Marusic, subita aggressione dopo la sfida tra Serbia e Montenegro

"Hanno aggredito me, Marusic, sua moglie e sua madre. Diversi aggressori mi hanno colpito con le pistole alla testa e ad altre parti vitali del corpo. Mi sono rotto lo zigomo e la gamba sinistra. Sono stato trasferito al Centro Clinico di Belgrado, dove sono stato operato. (...) Adam è un eroe, senza di lui avrei rischiato la vita".

LE NOTIZIE SULLA LAZIO DIRETTAMENTE SUL TUO TELEFONO: CLICCA QUI

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram