MOVIOLA | L'analisi degli episodi arbitrali di Lazio - Monza

Pubblicato 
giovedì, 10/11/2022
Di
Andrea Castellano
lazionews-moviola-lazio-monza
Tempo di lettura: < 1 minuto

MOVIOLA LAZIO MONZA - Dopo la grande vittoria nel derby contro la Roma, la Lazio torna in campo contro il Monza allo Stadio Olimpico. Il match è valido per la quattordicesima giornata di Serie A TIM. Ad arbitrare l'incontro è stato designato Santoro, mentr al Var c'è Banti. Di seguito la moviola della gara, con tutti gli episodi arbitrali. 

LEGGI ANCHE ---> Lazio - Monza, la sintesi e il tabellino del match

La moviola di Lazio - Monza

Primo tempo

1' - Comincia il match all'Olimpico!

13' - Gol annullato al Monza. La squadra di Palladino era andata in vantaggio per 0-1 con un grande gol di tacco di Petagna. La posizione del bomber biancorosso però è irregolare: si resta 0-0. Fuorigioco giusto.

20' - Fallo di Ranocchia che strattona Lazzari e ferma una ripartenza pericolosa. Manca l'ammonizione al centrocampista dei brianzoli.

45' - 2 minuti di recupero.

45'+1 - Ammonizione per Donati che ferma duramente Pedro al limite dell'area di rigore. Il difensore biancorosso si disinteressa della palla e pensa solo allo spagnolo: giallo corretto.

45'+2 - Finisce il primo tempo: 0-0 il parziale.

Secondo tempo

46' - Inizia il secondo tempo.

60' - Altro fallo del Monza, questa volta di Caldirola su Basic al limite dell'area di rigore. Manca anche qui il cartellino giallo.

63' - Ammonizione per Casale per aver spintonato Izzo. Sanzione errata visto che il difensore brianzolo ha precedentemente strattonato il numero 15 biancoceleste. Il cartellino giallo doveva essere sventolato anche all'ex Torino.

69' - VANTAGGIO LAZIO! Primo gol per Luka Romero e la Lazio sblocca il risultato. La posizione dell'argentino è regolare: tutto buono.

75' - Giallo per Marusic che strattona vistosamente Ciurria sulla linea di fondo. Ammonizione corretta, fallo che il montenegrino poteva evitare.

90' - 4 minuti di recupero.

90'+4 - Triplice fischio: Lazio - Monza 1-0.

Andrea Castellano

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram