IL CORRIERE DELLO SPORT (D.Rindone) – Chiede «qualità» . «La differenza la fa il gol» , ripete Petkovic in campo. S’è messo a coccolare Mauro Zarate, uno che la qualità ce l’ha di natura, uno che i gol li sa fare, i suoi possono fare la differenza. Vlado sta valutando tutti, in primis l’argentino. Parla un ottimo italiano ed è un bel vantaggio nella gestione del gruppo. In allenamento sta puntando su Maurito, per la felicità dei tifosi lo segue da vicino. Tecnico e giocatore ieri sono rimasti a colloquio per alcuni minuti, dopo gli esercizi sul possesso palla, Petkovic s’è fermato accanto a Maurito. L’allenatore vuole instaurare un rapporto chiaro e diretto, vuole curarlo, fargli sentire considerazione. Ballardini e Reja non hanno fatto colpo su Mauro, sono arrivati alla rottura, Petkovic ha scelto la strada del dialogo. La decisione sulla conferma di Zarate sarà presa nelle prossime settimane, dipenderà dalle risposte che il giocatore darà in campo e dalla vicenda legata al suo contratto. Lotito vorrebbe spalmare il suo ingaggio, l’entourage dell’argentino valuterà la proposta. Ma se Petkovic s’innamorerà di Maurito, sarà tutto più semplice. Vlado sta lavorando con 28 uomini, al gruppo si sono aggiunti Gonzalez e Carrizo. Notizie dall’infermeria, primi stop: la Lazio è in ansia per Lulic, si teme una microfrattura ossea, è interessato un dito del piede sinistro (scontro con Konko), oggi gli esami. Si è fermato Onazi (affaticamento), rimarrà a riposo per tutta la settimana (l’anno scorso ha sofferto a causa della pubalgia). Hernanes ha preso una botta in una partitella, niente di grave assicurano (contro con Diakitè).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.