STROPPA: "Il gol di Hernanes ci ha tagliato le gambe ma questa Lazio è molto forte"

Pubblicato 
domenica, 07/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti
(Getty Images)

STROPPA SU PESCARA-LAZIO - Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Pescara Giovanni Stroppa analizza la pesante sconfitta subita dai suoi ragazzi contro la Lazio. Ecco le sue parole.

La sua analisi della partita?
Abbiamo iniziato la partita sotto di uno a zero. Il gol dopo 5 minuti ci ha tagliato le gambe, non c'è stata reazione di squadra. Poi sono arrivati anche il secondo e il terzo gol, non si è vista la solita determinazione. Nel secondo tempo abbiamo fatto poco per riprendere questa partita, contro una squadra così forte. I gol sono nati da palloni persi in attacco.

L'attesa ha avuto un peso?
In parte dico di no, perché fino al secondo gol la squadra mi è sembrata ci fosse. Anzi, ad averle attese così, i nostri tifosi non si sono mai arresi. Dovevamo continuare come avevamo fatto nei primi minuti, ma non siamo stati determinati e bravi davanti a tenere palla.

C'è stata un'involuzione della squadra?
Per come ci siamo preparati e per come avevamo iniziato ero contento, sembrava potessimo ambire a fare risultato. Poi gli episodi e i gol ci hanno tagliato le gambe, non abbiamo attaccato come al solito.

Rifarebbe le stesse scelte?
Rifarei le stesse scelte, per quello visto in settimana. Mi è sembrato giusto mettere Celik e far entrare Quintero quando le squadre si sarebbero stancate.

Il centrocampo ha aiutato molto poco.
Abbiamo avuto difficoltà perché non tenevamo palla davanti. Ripeto, abbiamo perso palla in occasione di tutti e tre gol.

Che considerazione ha della Lazio?
Ha qualità importanti, tiene bene il campo e oggi l'ha dimostrato.

Ora bisogna ripartire.
Mi dispiace perché noi dobbiamo pensare di tenere botta contro chiunque, bisogna saper soffrire come una vera squadra.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram