Hernanes: Possiamo arrivare fino in fondo

Pubblicato 
domenica, 21/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

IL CORRIERE DELLO SPORT (Daniele Rindone) - «Dedico il gol a mio nipote Il Brasile? Io devo lavorare Menezes mi conosce...»

 

RASSEGNA STAMPA (Daniele Rindone) - E’ un figlio degli dei: «Penso sia stata la partita del salto di qualità anche se abbiamo permesso al Milan di riaprirla. Champions? Stiamo facendo bene, abbiamo imparato dai nostri errori, se continueremo così potremo arrivare sino in fondo! Dobbiamo continuare a giocare con questa mentalità» . Un’altra pennellata, un altro doppio passo, un Hernanes, secondo quanto riprta il Corriere dello Sport ,sempre più forte. Quinto gol in otto partite di campionato, sesto gol in dodici match ufficiali, segna ogni due gare, ha una media strabiliante. Non aveva mai realizzato così tanto nella sua carriera, il Profeta insegue Klose e Cavani nella classifica marcatori della serie A. E’ baciato dagli dei questo Hernanes, si è talmente affinato e raffinato da aver imparato anche il mestiere del bomber: i suoi segreti, le sue malizie. Un altro gioco di gambe, un’altra finta che sbrana i difensori (ci è cascato Bonera stavolta), un altro sinistro tutto miele e fiele (per via della deviazione velenosa). Lo aziona a piacimento il sinistro, ora pennello, ora frusta, sempre più gol: «Ci siamo confermati dopo la sosta, era importante farlo. Bisogna andare avanti in questa maniera. Dove possiamo arrivare? Lontano se proseguiremo a lavorare così!» .

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram