La LAZIO riprende a correre

Pubblicato 
lunedì, 01/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 1 minuto

IL CORRIERE DELLO SPORT- Ederson si sblocca, Ledesma raddoppia su rigore: i biancocelesti sono terzi

(getty images)

 

RASSEGNA STAMPA (Antonio Maglie) - La Lazio ritrova la buona strada. Con qualche difficoltà, con un brivido finale ma nel complesso con merito. Certo, il Siena è riuscito a riaprire la partita un paio di minuti prima del fischio finale ma a tenerla in bilico hanno provveduto più i ragazzi di Petkovic che gli allievi di Cosmi. Nel calcio si parla di cinismo. In realtà sarebbe meglio definirla semplicemente “efficacia” . La Lazio nella ripresa ha avuto almeno un paio di occasioni in contropiede (una clamorosa, quattro contro tre, manna dal cielo) ma non le ha sfruttate. Il terzo gol avrebbe chiuso definitivamente la partita, anche perché da un punto di vista offensivo, il Siena, pur volenteroso, non sembrava in grado di riaprirla. Nel calcio gli episodi sono sempre in agguato e la Lazio lo ha capito a sua spese al 46’ del secondo tempo. Per sua fortuna, l’arbitro si stava già preparando a levare le tende. Una vittoria, quella dei romani, con diverse luci ma anche diverse ombre. Le luci riguardano Ederson (al primo gol italiano) e la ritrovata dimestichezza con la vittoria dopo 180 minuti di insuccessi; le ombre sono state proiettate da un secondo tempo in cui la Lazio è apparsa svogliata, poco concentrata e anche un po’ sulle gambe.

 

 

 

 

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram